C’era una volta il servizio treno+auto Nord-Sud e viceversa

treno 2.jpgAdoro la Sicilia. Adoro andarci in auto, da Milano. Ma guidare sulla Salerno-Reggio Calabria è troppo  pericoloso. Prendere la nave a Genova? L’ho fatto tante volte, 20 ore che sembrano non passare mai. Prendere il treno, caricandoci sopra l’automobile? Meglio ancora, pur se da Milano la partenza settimanale era di giovedì, giorno di lavoro. Quindi: viaggetto a Bologna, imbarco dell’auto sul treno, quattro chiacchiere con i ferrovieri sul campionato di calcio o sulla formula 1. E poi, alle 2145 dentro al vagone letto, sul treno 1681 in servizio sette giorni su sette per tutto l’anno. Undici ore di treno fino a Villa S. Giovanni, si dorme con qualche scossone, ogni tanto. Ma nonostante le stanzette del wagon lit siano vecchie, striminzite e con i letti corti, sul quel treno si riposa. Anzi, si riposava.

E già perché il treno 1681 è praticamente scomparso. Il tragitto Bologna-Villa S.Giovanni si effettua con le uto al seguito solo il venerdì e solo dal 18 giugno al 10 settembre, lasciando cioè scoperti, prima e dopo queste date, periodi che in Sicilia trtreno 3.jpgsono turisticamente portentosi. Nel periodo in cui il treno 1681 fa servizio, per prenotare un vagone letto occorre la fortuna di chi vince una lotteria. Le FS hanno deciso che in Sicilia, col treno, non ci si deve andare più. La giustificazione è che non c’è domanda. Ma se non c’è domanda, le FS si sono chieste perché? Risposta facile per me: perché le FS dovrebbero mettere in linea dei wagon lits veramente moderni e comodi, con letti adatti anche a chi è alto due metri, con prezzi accessibili. E’ sicuro che rimodernando i treni notturni, la gente ricomincerà a prenderli per viaggiare dal Nord al Sud d’Italia e viceversa. Io per primo, anche a costo di fare la coda per il biglietto.

 

C’era una volta il servizio treno+auto Nord-Sud e viceversaultima modifica: 2010-05-28T10:41:43+00:00da ulissefidanzati
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “C’era una volta il servizio treno+auto Nord-Sud e viceversa

  1. La vera motivazione non è che non c’è domanda anzi… ogni anno bisogna essere fortunati per avere la macchian a seguito proprio perche tanta gente la chiede. Il fatto che adesso sia praticamente impossibile portare la macchina al seguito diciamolo pure è una vergogna.

I commenti sono chiusi.