I suv Alfa Romeo e Maserati fabbricati negli Usa: è l’inizio dell’emigrazione di due marchi storici?

Marchionne, così dicono a Detroit, ha parlato: le Suv Alfa Romeo e Maserati, di cui si chiacchierava da tempo, verranno realizzate dsu base Jeep nello stabilimento della Jeep Cherokee, nel Michigan. E l’inizio di una emigrazion e a quattro ruote che, col tempo, porterà via dall’Italia due dei più celebri marchi dell’automobilismo mondiale? Marchione, tuttavia, trempo fa ebbe a dire  … Continua a leggere

Quando il magistrato giudica male un omicio commesso da un ubriaco al volante

A volte il magistrato, che deve giudicare un incidente stradale con morto, può sbagliare. Il caso che mi segnala Giordano Biserni, presidente dell’Asaps (Amici sostenitori Polizia Stradale, sodalizio benemerito per la sicurezza) ha dell’incredibile. Il Tribunale di Teramo, che ha accolto la richiesta di patteggiamento dell’automobilista in stato di ebbrezza che, la sera del 22 aprile 2010, travolse e uccise … Continua a leggere

Fiat non investe, Fiat non raccoglie: ora neppure in Italia

Sergio Marchione è un manager al quale non difetta la comunicazione. Ma in tempi attuali, una parola è poca e due sono troppe. Marchionne recentemente ha puntato il dito sui risultati di Fiat in Italia. Fiat Auto, s’intende. Dicendo pressappoco così: dalle fabbriche italiane non ricaviamo un euro di guadagno perché la produttività è bassa rispetto a Germania e Francia. … Continua a leggere

Incentivi? Meglio per l’ambiente vietare la circolazione nei centri urbani alle auto super inquinanti

I concessionari d’auto piangono. Il mercato di ottobre 2010 registrerà un calo del 29 per cento delle immatricolazioni rispetto all’ottobre 2009: il loro annuncio via radio è stato quasi drammatico, soprattutto per l’occupazione. Nelle concessionarie, infatti, lavorano circa 200.000 addetti: continuando a perdere quote, l’auto dovrebbe privarsi di almeno 45.000 persone che lavorano nella rete. L’appello dei concessionari è stato … Continua a leggere