Giuliano Pisapia, le auto bianche e le auto blu, il traffico di Milano, i vigili urbani e i parcheggi: provvedimenti urgenti

images-1.jpgLa decisione del neo sindaco Pisapia di   “cancellare” le auto blu dal garage del Comune di Milano, ha favorevolmente impressionato i milanesi. Ma le auto blu non sono il vero problema della capitale lombarda assediata dai parcheggi selvaggi. I francesi nelle città grandi e piccole hanno da molti anni risolto il problema creando apposite zone a pagamento, così come richiede pure il nostro Codice della Strada che vieta i parcheggi a pagamento (blu) sulle carreggiate. Ma anche i parcheggi dei residenti, gialli, devono essere regolati. Perché la nostra legge prescrive che oltre ai parcheggi a pagamento e ai parcheggi per residenti ci siano anche le aree bianche di sosta libera. Quasi una rarità a Milano, soprattutto nella zona Fiera.

In secondo luogo, il sindaco Pisapia dovrebbe regolamentare l’uso degli ausiliari della sosta secondo quanto prescrive il Codice della Strada. L’ex vice sindaco De Corato ha impiegato dipendenti dell’Atm non propriamente consono al C.d.S.

Infine, per quel che mi riguarda, mi aspetto da Giuliano Pisapia  che mantenga il proposito di utilizzare i vigili urbani secondo lo spirito per cui furono creati tanti e tanti anni fa: e cioè controllori del traffico di Milano, Che, soprattutto per quel che riguarda la velocità con cui viaggiano i motociclisti, devono dare una bella regolata ai moltissimi indisciplinati.

Giuliano Pisapia, le auto bianche e le auto blu, il traffico di Milano, i vigili urbani e i parcheggi: provvedimenti urgentiultima modifica: 2011-06-21T20:22:00+00:00da ulissefidanzati
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Giuliano Pisapia, le auto bianche e le auto blu, il traffico di Milano, i vigili urbani e i parcheggi: provvedimenti urgenti

  1. Pisapia non ha ancora inventato niente: vorrei ricordare che a Milano, le auto blu sono state sostituite dalle punto bianche da parte della Moratti tre anni fa in seguito a pressioni della Lega Nord.. Se Pisapia vuol far di meglio, può mandare i suoi uomini a ciapà el tram!
    Ciao

  2. E’ sempre la solita frase…. ma questo non è il vero problema! …il vero problema. Forza Pisapia !

  3. Caro Nestore,aspettiamo e vediamo….non sarà una lunga attesa.
    Dubito che Pisapia riesca a “convincere” i vigili urbani a tornare nelle strade ma spero che almeno lui abbia il coraggio di denunciare il perchè di tale assenza.Coraggio che la Moratti e De Corato non hanno avuto.
    In merito alla “generosità” mostrata verso certe indisciplinate categorie di utenti della strada,ti dico che alcuni mesi or sono,dinanzi alle mie rimostranze verso uno scooter contro mano in una stretta via a senso unico,un vigile presente al fatto mi disse ,in via quasi amichevole “hai ragione lo so bene….ma le direttive dall’alto sono di sorvolare sulle infrazioni di bici e scooter…”.Vedendo quel che accade quotidianamente nelle nostre strade cittadine c’è da credergli.

  4. il redattore dell’articolo ha preso un abbaglio. Pisapia non ha eliminato le auto blu per risolvere il problema del traffico.Non sommiamo le mele con le pere altrimenti facciamo solo confusione.

  5. Leggo sul Corrierone on line che Pisapia promette 500 vigili urbani nelle strade di Milano in un prossimo futuro.
    Un grazie al Sindaco e un benvenuto ai ghisa 🙂

I commenti sono chiusi.