Mercedes torna a vincere in F1: i perché di una storica svolta

rosberg_cina12-500x332.jpgIl Gran Premio di Cina di Formula 1 ha decretato uno straordinario successo della Mercedes (foto): vittoria di Nico Rosberg (foto), con la monoposto interamente realizzata e gestita dalla Casa di Stoccarda, secondo e terzo posto per le McLaren di Button e Hamilton motorizzate con i propulsori della Stella. Una superiorità che sarebbe stata ancora più rimarcata se i meccanici Mercedes non avessero combinato un guaio non avvitando correttamente, al pit stop, una ruota sulla monoposto di Schumacher costretto poi al ritiro.

Il risultato conquistato dalla Mercedes a nico.jpgShanghai, è storico perché l’ultima vittoria conquistata in Formula 1 datava 1955, cioè 57 anni fa, ottenuta da Juan Manuel Fangio. E lascia intravvedere una stagione piuttosto promettente. E’ vero che la Ferrari avrà in Spagna una nuova monoposto. Ed è altrettanto vero che Adrian Newey, il mago dell’aerodinamica Red Bull, sta correndo ai ripari per ridare alla propria monoposto una rinnovata competitività. Tuttavia, sono dell’opinione, che Mercedes (e McLaren) non staranno a guardare: perché dispongono di grandi capitali per lo sviluppo continuo delle proprie monoposto.

La grande competitività ottenuta dalla squadra Mercedes non è arrivata per caso ma è dovuta al grande impegno di una Casa automobilistica che nulla a tralasciato pur di tornare a vincere. Impegno nel finanziamento della squadra corse, che la Mercedes può sostenere grazie ai profitti fatti su tutti i mercati del mondo con le proprie vetture di serie. Ciò ha consentito l’assunzione di tecnici validi, primo fra tutti il Ross Brawn, plurivittorioso con Benetton, Ferrari e con la squadra a suo nome. La Mercedes lo ha sostenuto, e poi ingaggiato, confortandone le idee e i programmi. Che hanno previsto una squadra piloti composta da Michael Schumacher e Nico Rosberg, coppia che sposa la qualità tecnica e l’abitudine alle vittorie iridate di Michael con la giovanile irruenza del figlio di Keke, iridato nel 1982. A proposito della famiglia Rosberg, Nico e Keke si pongono come Graham e Damon Hill, Gilles e Jacques Villeneuve nella speciale pagina della Formula 1 dedicata alle vittorie dei padri e dei figli.

Infine, la vittoria in Cina della Mercedes porterà enorme linfa all’immagine, già altissima, della Casa tedesca che è impegnata fortemente sul più importante mercato del futuro.

 

Mercedes torna a vincere in F1: i perché di una storica svoltaultima modifica: 2012-04-15T13:50:00+00:00da ulissefidanzati
Reposta per primo quest’articolo