L’Alfa Romeo emigra: lo spider si produrrà in Giappone, con Mazda, sull’architettura MX-5

Comunicato shoc del Gruppo Fiat che annuncia di aver siglato con Mazda “un memorandum d’intesa  non vincolante per lo sviluppo e la produzione di un nuovo spider a trazione posteriore per i marchi Mazda e Alfa Romeo basato sull’architettura dell’MX-5 di prossima generazione.Lo studio prevede lo sviluppo da parte di Fiat e Mazda di due vetture leggere, a trazione posteriore, … Continua a leggere

A Milano parcheggi fuorilegge secondo il C.d.S. e colonnine della sosta programmate per non dare resto

Il comune di Milano (e non solo) ha realizzato zone di parcheggio fuorilegge secondo quanto stabilito dalla sentenza n.116 del 9 gennaio 2007 ribadita dalla circolare del Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti n.1712 del 30 marzo 2012. La sentenza della Cassazione dice: E’ nullo il verbale di accertamento e contestazione per sosta vietata in un’area di parcheggio a pagamento se … Continua a leggere

Il mercato va giù e l’Alfa Romeo Giulia resta un mistero

Sto trepidamente in attesa di conoscere il nuovo modello dell’Alfa Romeo (la foto è quella dello stemma glorioso di una volta). Pe ora, i lanci dell’ufficio stampa parlano di Giulietta (e qualche volta di Tipo) in tutte le salse: prima sportiva scelta dagli italiani, la più sicura della categoria, la puoi avere con tot euro al mese. E via dicendo. … Continua a leggere

La crisi dell’auto colpisce le province: solo tre “speciali” crescono con il noleggio

C’era da aspettarselo. E lo avevo scritto qualche tempo fa intervistando Pier Luigi del Viscovo, direttore Centro Satudi Fleet & Mobility. Secondo l’Osservatorio dell’UNRAE, il sodalizio dei costruttori stranieri che operano in Italia, la crisi dell’auto sembra colpire trasversalmente tutte le province italiane. In realtà, l’analisi delle immatricolazioni per provincia dei primi quattro mesi mostra che tre province, che fanno … Continua a leggere

Ricordo di Ayrton Senna, 18 anni dopo ….

Nei giorni in cui stiamo ricordando, sul canale auto-moto.virgilio.it, i trent’anni dalla scomparsa di Gilles Villeneuve, non posso dimenticare quel 1°maggio 1994 che ci portò via, sulla pista di Imola, Ayrton Senna. Un grande dell’automobilismo, forse il più grande. Quel giorno ero in sala stampa, seguii l’incidente sul video in dotazione ai giornalisti. Vicino a me c’era Celso Itiberé Frattini, … Continua a leggere