L’Alfa Romeo? Molta comunicazione ma nessuna nuova automobile

I tre ultimi comunicati dell’Alfa Romeo: 1.    Alfa Romeo Giulietta protagonista del “Milano Jazzin’ Festival 2011” 2.    L’Alfa Romeo 4C Concept esposta alla rievocazione storica della “Mille Miglia 2011” 3.    Alfa Romeo MiTo: tutta l’energia del fitness “on the road” Domandina semplice semplice al dottor Sergio Marchionne. Quando potremo vedere un comunicato del tipo: Alfa Romeo presenta la nuova …….Con … Continua a leggere

Gilles Villeneuve morì in pista l’8 maggio di 29 anni fa. Ma non fu, come disse la Fia, un suo “errore di pilotaggio”

Oggi è l’8 maggio, pomeriggio inoltrato. 29 anni fa, nell’ ospedale belga di Zolder, il mio caro amico Gilles Villeneuve era moribondo dopo l’incidente occorsogli nell’ultimo quarto d’ora della qualifica del GP del Belgio. Gilles era stato trasportato via in elicottero, informazioni non ce n’erano: noi ritenevamo fosse già morto, perché una decelerazione da 27g a zero ti spappola il … Continua a leggere

John Elkan, James Murdoch e la formula 1 nel loro futuro

John Elkan, 35 anni presidente della Fiat, e James Murdoch, 38 anni figlio di Rupert magnate di giornali e televisioni, vogliono comprare il circus della formula 1 da Bernie Ecclestone. Avrebbero a disposizione un miliardo. Rceentemente è stato rilasciato un comunicato in cui si dice, fra l’altro, che i due importanti personaggi “stanno analizzando in via preliminare la possibilità di … Continua a leggere

Mario Balotelli scandalo: migliaia di euro pagati a Manchester in multe per soste selvagge e rimozioni forzate

Tre multe al giorno per sosta selvaggia, scrive il quotidiano inglese Sun che quantifica le ammende in 11 mila sterline; e 27 rimozioni della macchina col carro gru. Questo il poco invidiabile curriculum di Mario Balotelli a Manchester. Evidentemente il centravanti del City (ed ex Inter) riteneva che un calciatore potesse godere di quell’immunità di cui gode in Italia dove … Continua a leggere

Motociclisti: una strage (+34,4% rispetto al 2010) nei fine settimana del 2011

Se non fosse per il dato dei veicoli a due ruote potremmo definire l’andamento della sinistrosità degli incidenti del fine settimana decisamente positivo. Il dato complessivo degli incidenti dei week-end del 2011, fino alla vigilia di Pasqua, secondo i dati del Ministero dell’Interno rielaborati dall’osservatorio il Centauro-Asaps e relativi ai rilievi della sola Polizia Stradale e dei Carabinieri (ai quali … Continua a leggere

Incentivi governativi per finanziare l’acquisto di auto elettriche? No grazie, non sono poi così ecologiche

Non sono assolutamente d’accordo su eventuali incentivi governativi (si parla di 5.000 euro per auto) per chi acquista una vettura elettrica. Innanzi tutto perché non mi sembra giusto che un governo impieghi i soldi di tutti a favore di pochi (leggi flott, piccolo trasporto urbano e taxi). E poi perché questo tipo di automobile non è più ecologica di una … Continua a leggere

In un mercato sempre basso sale l’Alfa Romeo. Marchionne dice che resta italiana ma qualche dubbio ce l’ho

Il mercato italiano dell’automobile nuova in marzo, con 187.687 immatricolazioni, ha fatto registrare il peggior risultato degli ultimi quindici anni, tutti chiusi con valori superiori alle 200.000 unità. La flessione rispetto al marzo dello scorso anno (-27,6%), resa nota dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – pur trasmettendo forte negatività – trova una sua spiegazione anche nel confronto con … Continua a leggere

La Ferrari comincia il mondiale lenta in qualifica, con pochi punti in gara: per ora meglio la supercar FF

Luca di Montezemolo contava di certo in qualcosa di più dalla partenza del mondiale di F1. Per la riconferma, triennale alla presidenza della Ferrari, Montezemolo sperava che Alonso e Massa facessero meglio di un quarto e di un nono posto (pessima partenza di Alonso, corsa abbastanza anonima di Massa) magari la vittoria forse no, ma un podio certamente.  Ferrari, anche con … Continua a leggere

E Tremonti disse: dagli all’automobilista!

E bravo Tremonti. C’è da recuperare soldi per il settore dello spettacolo? Lasciamo inalterato il prezzo del biglietto del cinema e aumentiamo l’accisa sul prezzo del carburante. Furbacchione mica no, tanto gli automobilisti non si lamentano mai! Ma il ragionamento del ministro Tremonti si basa su un fatto tanto fondamentale quanto iniquo: al cinema si può non andare, c’è Sky … Continua a leggere

Montezemolo presidente della Ferrari per altri tre anni. La scelta migliore

Sergio Marchionne ha resistito (oppure ha desistito) alla tentazione di sostituire Luca di Montezemolo alla presidenza della Ferrari. Certamente, a Torino non c’era una soluzione adeguata a rimpiazzare uno dei manager di maggiore successo mondiale. Né il vertice Fiat ha voluto prendere in considerazione una presidenza (quasi logica e molto onoraria) di Piero Ferrari, figlio del Drake, affiancato da un … Continua a leggere