In Corea affossata l’immagine della F1. Ecclestone specula e Todt fa una figuraccia!

Il regista della trasmissione della qualifica del GP di Corea, ha inquadrato costantemente la pista. Il nastro di asfalto ogni tanto era invaso da una nuvola rossa, quando una monoposto “forava” il cordolo finendo fuori pista per tornarvi qualche secondo dopo. Immagino cosa possa succedere su un tracciato del genere in caso di pioggia! E’ chiaro, come ho già avuto … Continua a leggere

Corea F1: l’asfalto della pista rischia di sbriciolarsi? Ecclestone se ne frega. E intanto entra la Russia e il GP di Roma si allontana

Per indicare il mondo della formula 1 è stata spesso usata la parola “Circus”, con la “C” maiuscola. E’ ora di cambiare e di cominciare a scrivere “circo” con la “c” minuscola. E ciò non perché al circo della F1 manchino, così come al circo equestre, grandi attori (che sono poi i costruttori automobilistici che partecipano, in proprio o con … Continua a leggere

Anche Todt ed Ecclestone hanno la loro Corea

C’è da restare allibiti per quel che succede in formula 1. Anzi, per meglio dire: come Bernie Ecclestone e Jean Todt stanno riducendo a puro mercato quello che una volta, e non tantissimi anni fa, ero lo sport dell’automobilismo di élite. Bene, il 24 ottobre si dovrebbe disputare il GP di Corea, messo in calendario un anno. Ora, a tre … Continua a leggere