Valentino boicottato nei test Yamaha: e Lorenzo non vince più

valentino-rossi_jorge-lorenzo.jpgDa quando Valentino Rossi ha ufficializzato il passaggio alla Ducati per il 2011, la Yamaha ha deciso di non metterlo più al corrente, bloccandogli i test, delle novità tecniche che vengono sperimentate sulla moto di Jorge Lorenzo che ormai è molto vicino al titolo mondiale MotoGP 2010. La corsa giapponese ha messo ancora una volta a nudo due semplici questioni: Valentino è ancora superiore a Lorenzo; la Ducati ha fatto un affarone a ingaggiare l’italiano. Perché “Vale” non è soltanto una grandissimo pilota, e lo ha dimostrato battendo Lorenzo a Motegi; ma è anche un grande collaudatore, perché fino a quando ha testato le moto, la Yamaha è risultata imprendibile, quando invece è stato costretto a lasciare i test, la Honda e la Ducati hanno ricominciato a vincere. Così è.

Valentino boicottato nei test Yamaha: e Lorenzo non vince piùultima modifica: 2010-10-04T11:25:36+02:00da ulissefidanzati
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Valentino boicottato nei test Yamaha: e Lorenzo non vince più

  1. Bello. Bello bello bello. Gran giornata: l’Aprilia torna a vincere un titolo mondiale e Valentino Rossi ha guidato nel modo con cui ha conquistato il cuore degli appassionati delle due ruote. Solo questo: bello. Una gara così non si vedeva da Laguna Seca 2008. Le emozioni sono state tante, imbarazzanti per il livello degli ultimi tempi. Esaltante nello spirito, ammirevole nella tecnica. Gente così non si lascia andare a nessun prezzo. Grande rispetto per la cultura industriale nipponica ma la gente col manico non si trova allevata in batteria. Grave errore dalla Honda; idem dalla Yamaha. E se il Dottore volesse conseguire un’altra laurea a Bologna?

  2. Condivido in pieno l’analisi fatta dal Sig. Morosini. Vale c’è ancora! Ed il prossimo anno, in Ducati, se la moto andrà più veloce delle altre, come Stoner sembra insegnare, Valentino vincerà ancora il campionato mondiale.

  3. E’ vero, Valentino fa la differenza perchè è un ottimo collaudatore, con la tecnica Ducati e l’esperienza di Rossi il 2011 sarà tutto da godere. La Yamaha è forte Lorenzo poteva anche vincere ma ha preferito trattenersi ormai ha vinto il mondiale. Certo che avrei preferito Rossi già da quest’anno, pazienza.

  4. Per chi avesse ancora dei dubbi Valentino è il più grande di tutti i tempi!
    1° perchè si trova a competere con piloti anch’essi dotati di buone moto,il cui gap è irrisorio ,pertanto è il pilota a fare la differenza.
    2° I migliori di oggi e di ieri se li è mangiati tutti,li ha passati nel tritacarne,ed alcuni non si sono più ripresi,vedi Gibernau.Mancava solo il tosto Lorenzino che cercava “il corpo a corpo” ed è stato pagato anche lui.Nella campagna acquisti chi ha fatto il vero affare ,al 100% è la Ducati
    La Yamaha,ingrata e stupida come l’Honda ,che non conta più un cazzo( lo dice un Hondista), ha perso il suo VERO campione,
    quello che ha fatto della Yamaha la moto da battere.Vedrete che la prova anticipata della Ducati a Valentino non gliela permetteranno,giusto per ringraziarlo di tutto quello che ha fatto per loro.Sono fiducioso che anche in Ducati Vale farà molto bene,è un bravo collaudatore,sicuramente più esperto dei concorrenti.In ogni caso
    si troverà con una Ducati già competitiva che non potrà che migliorare…..nelle Sue mani.

I commenti sono chiusi.