Felipe Massa vuole vincere il titolo iridato di F1: è la barzelletta del 2012

wrooom_2010__felipe_massa_arriva_a_campiglio,272.jpgFelipe Massa, interrogato a Madonna di Campiglio dove sta passando le vacanze con ferraristi e ducatisti, ha risposto a chi gli chiedeva quale pilota ritenesse favorito per il mondiale 2012 di formula 1:”Il favorito per il titolo? Non ne ho uno. Voglio vincere io”. Dopo un breve consulto fra i miei lettori è stato stabilito che quella di Massa è una barzelletta degna della pagina d’onore della “Settimana Enigmistica”. Forse Massa sa quanti piloti dovrà battere? Vettel, Hamilton, Button, Webber, Schumacher, Rosberg tanto per citare i migliori. Ah, dimenticavo Fernando Alonso: magari, dopo queste dichiarazioni Massa pretenderà da Stefano Domenicali che lo spagnolo si adatti a fargli da scudiero!

Felipe Massa vuole vincere il titolo iridato di F1: è la barzelletta del 2012ultima modifica: 2012-01-12T20:01:30+01:00da ulissefidanzati
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Felipe Massa vuole vincere il titolo iridato di F1: è la barzelletta del 2012

  1. Direi che in un ipotetico campionato disputato su vetture equivalenti in termini di prestazioni e affidabilità Massa non avrebbe grandi chances contro Alonso,Vettel e Hamilton.,ma con gli altri potrebbe giocarsela.

  2. E’ naturale che ognuno di noi creda di essere il migliore degli altri, anche se questi altri sono di parere contrario, ma restando in F.1 la FERRARI quest’anno sarà in grado di battere, sul piano tecnico, le altre auto? Tenendo presente che lo scorso anno le vittorie ed i piazzamenti li ha fatti Alonso e non la FERRARI cosa potrà succedere se l’auto non sarà all’altezza delle aspettative? Caro NESTORE tienici informati su nuove tecniche e sui pensieri del pilota, che conta, della scuderia Modenese.

  3. Con tutto il rispetto che ho per questo personaggio (Felipe Massa), ne deve passare di acqua sotto i ponti prima di vederlo davanti a quelli menzionati dal sig. Nestore…Mi sembra ormai un classico, questi personaggi vanno in ferie, confezionano (un po tutti) un sacco di spacconate a non finire. Credo sia una postilla che hanno nel contratto con le case per cui guidano e rappresentano. Una cosa è certa, queste mezze seghe, non hanno minimamente la classe di Fangio, di Moss, di Senna, di Villnevue, di Lauda, di Prost, ecc. Mi scuso perchè ne avrò dimenticato qualcun’altro sicuramente. Non inserisco Schumacher volutamente per il carattere irruento e a volte decisamente scorretto dimostrato a danno di tanti suoi colleghi. Se invece di essere alla guida di una Ferrari fosse stato al volante di una Sauber o simile, sarebbe stato squalificato molte volte. Forza Massa, pensa a quelli che ho elencato e quanto ancora devi crescere…. Poi, forse… Potrai parlare di vincere un campionato di F1.

I commenti sono chiusi.