Corea F1: l’asfalto della pista rischia di sbriciolarsi? Ecclestone se ne frega. E intanto entra la Russia e il GP di Roma si allontana

Per indicare il mondo della formula 1 è stata spesso usata la parola “Circus”, con la “C” maiuscola. E’ ora di cambiare e di cominciare a scrivere “circo” con la “c” minuscola. E ciò non perché al circo della F1 manchino, così come al circo equestre, grandi attori (che sono poi i costruttori automobilistici che partecipano, in proprio o con … Continua a leggere